Servizi

A caccia di RAEE con Mister Tred

Torna Mister Tred, il concorso per le scuole che permette di raccogliere tutti i rifiuti elettronici che ci dimentichiamo di avere

Chi non ha un vecchio cellulare dimenticato nel cassetto? La sempre maggior diffusione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche ha portato a un conseguente aumento dei rifiuti che ne derivano, i cosiddetti RAEE. Per “salvarli” torna il 29 maggio a Mirandola il concorso per le scuole promosso da Aimag, Tred Carpi e il CEAS La Raganella, ideato e gestito da La Lumaca, che organizza una raccolta straordinaria dei RAEE e premia le scuole che ne consegneranno di più. Ecco i dettagli.

Sabato 29 maggio, dalle 9:30 alle 17, tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado dei comuni modenesi di Camposanto, Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Medolla, Mirandola, San Felice sul Panaro e San Possidonio potranno portare presso la sede di Aimag (in via Maestri del Lavoro, 38) a Mirandola tutti i rifiuti elettrici ed elettronici di piccole e medie dimensioni che hanno in casa. Il materiale sarà pesato e registrato: vinceranno il concorso le quattro scuole che consegneranno il maggior quantitativo di RAEE in rapporto al numero degli alunni iscritti. In palio ci sono 500 euro a testa per la prima e la seconda scuola classificata, 250 euro a testa per terza e la quarta.

Il concorso è rivolto alle scuole ma coinvolge tutta la comunità: possono consegnare i RAEE non solo gli studenti e le loro genitori ma anche i nonni, gli amici, i vicini di casa, i conoscenti purché indichino al momento della consegna a quale scuola vogliono che sia assegnato il loro RAEE. Un’occasione imperdibile per disfarsi in modo corretto di tutti i rifiuti elettrici ed elettronici di piccole e medie dimensioni che si hanno in casa. Ai fini del concorso sono accettati: aspirapolvere, ferri da stiro, tostapane, frullatori, forni microonde, stufette elettriche, ventilatori, rasoi elettrici, asciugacapelli, spazzolini elettrici, sveglie, bilance, pc (solo unità centrale, mouse e tastiera, no terminali video), computer portatili, stampanti, calcolatrici, fax, telefoni fissi, cellulari, radio, videoregistratori, videocamere, registratori hi-fi, lettori dvd, fotocamere, amplificatori, dispositivi, medici, videogiochi, giocattoli elettrici, tablet, apparecchi da illuminazione (lampadari, abat-jour, senza le lampadine), ecc. Non saranno ritirati invece i grandi elettrodomestici: frigoriferi, congelatori, lavatrici, condizionatori, forni elettrici, tv, monitor, ecc. L'iniziativa sarà replicata il 25 settembre a Carpi.

Il concorso per le scuole “Mister Tred”, nato nel 2005, e passato attraverso tanti format ed edizioni, ha da sempre l’obiettivo di educare grandi e piccoli alla consapevolezza dell’importanza della corretta raccolta differenziata dei RAEE. I rifiuti elettrici ed elettronici contengono sostanze pericolose che devono essere adeguatamente trattate in un corretto percorso di smaltimento e recupero. Accumulare questi rifiuti in casa o, peggio ancora, considerarli normali rifiuti domestici e buttarli nella raccolta rifiuti ordinaria è un gesto che inquina e non permette di recuperare materiali preziosi.

Per maggiori informazioni:

info@lalumaca.org

25 maggio 2021

Ho letto e do il consenso al trattamento dei dati personali (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy

Siamo una società certificata secondo il Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001, il Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001, il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro UNI EN ISO 45001, adottiamo il Modello 231 e ci è stato attribuito il Rating di legalità. Siamo orgogliosamente soci fondatori della Associazione per la RSI