News

Quando l’ambiente è al centro…

Le attività per le scuole in presenza o a distanza del Centro di Educazione alla Sostenibilità dell’Unione delle Terre d’Argine: iscriviti subito

Con la ripartenza della scuola e del nuovo anno scolastico è uscita “Alfabeto Ambiente 2020/21”, l’Agenda che raccoglie i progetti didattici che il CEAS (Centro di Educazione alla Sostenibilità Ambientale) di Carpi, Novi e Soliera propone alle scuole di ogni ordine e grado dei tre comuni associati.

Per l’anno scolastico 2020-21 la proposta educativa, curata e progettata dagli esperti educatori ambientali di La Lumaca, si presenta completamente rinnovata e innovata sia nei contenuti che nella metodologia. La tradizionale fruizione dei progetti in presenza infatti, è stata aggiunta la possibilità di partecipare alle attività didattiche con la modalità a distanza sia essa sincrona (call conference, dirette streaming, webinar), asincrona (kit didattici, video, podcast) o mista (alcuni incontri in presenza altri in collegamento o invio di materiale).

L’estrema adattabilità dei nuovi progetti di educazione ambientale che il Centro e La Lumaca hanno voluto offrire, in un anno scolastico così particolare e così fortemente segnato dalla crisi sanitaria, rappresenta sicuramente un valore aggiunto per i docenti, che potranno così optare per canali diversi in base a ciò che meglio risponde alla situazione scolastica e alle esigenze della singola classe.

L’offerta didattica, che ogni anno coinvolge oltre 200 classi e 6.000 studenti, comprende 28 percorsi di educazione ambientale sui temi differenziati per ordine scolastico, che vanno dai cambiamenti climatici, all’economia circolare, dalla biodiversità all’inquinamento delle acque, dell’aria e del suolo, dall’Agenda 2030 sino alle smart city, al tema della resilienza o della riduzione degli sprechi.

Ciascuna classe potrà aderire ad 1 solo progetto a scelta tra quelli illustrati in “Alfabeto Ambiente”. Ci si potrà iscrivere sino a sabato 21 novembre. Per aderire è possibile compilare l’apposito form di adesione, oppure compilare la scheda riportata a pag 74 di “Alfabeto Ambiente” e inviarla all’indirizzo di posta elettronica ceas@terredargine.it oppure al fax 059-649991.

In questi giorni pieni di incertezze e timori, in cui ancora spesso è al centro del dibattito mediatico il ruolo della scuola e della sua riapertura dopo i mesi di chiusura forzata, risulta ancor più forte la convinzione degli Assessori all’Ambiente dei comuni di Carpi, Novi di Modena e Soliera, di voler portare avanti con tenacia l’azione educativa del CEAS e l’impegno per raggiungere i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per una società più giusta, coesa e sostenibile.

Oltre ai percorsi educativi rivolti alle scuole dei tre Comuni associati, dall’infanzia alle superiori, il CEAS dell’Unione Terre d’Argine accreditato nella Rete regionale di Educazione alla Sostenibilità (RES), continuerà inoltre a proporre attività in tutta sicurezza rivolte all’intera cittadinanza, in collaborazione con una trentina di realtà del territorio, dagli Enti, alle Associazioni, alle Amministrazioni, che costituiscono una importante rete di attori impegnati nel campo della sostenibilità economica, sociale ed ambientale. Pur mantenendo una continuità con il lavoro svolto in tutti questi anni, il CEAS compirà 30 anni nel 2021, proprio per questo sono tantissime le novità introdotte in questa nuova edizione di Alfabeto Ambiente.

Per informazioni:

Ceas Unione Terre d’Argine
Palazzo dei Pio – Sala F. Cabassi - Via Manfredo Pio, 11 Carpi
Telefono: 059-649990
Fax: 059-649991
Mail: ceas@terredargine.it
Cell: 347-5848419; 338-3747792
Sito web: www.terredargine.it
Newsletter: www.quiceas.it

26 ottobre 2020

Ho letto e do il consenso al trattamento dei dati personali (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy

Siamo una società certificata secondo il Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001, il Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001, il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro UNI EN ISO 45001, adottiamo il Modello 231 e ci è stato attribuito il Rating di legalità. Siamo orgogliosamente soci fondatori della Associazione per la RSI