News

Virtual tour per le scuole

Visite scolastiche digitali e immersive? Oggi è possibile con i virtual tour. L'esperienza di Gruppo CAP

Come essere lì. Grazie ai virtual tour le visite guidate delle scuole agli impianti della sostenibilità diventano smart e possono essere realizzate in modo efficace anche da remoto. All'interno del progetto educativo per le scuole Water Game - Missione 2030, ad esempio, La Lumaca ha realizzato per Gruppo CAP due virtual tour a scopo didattico sull'impianto di depurazione di Bresso (MI) e del centro ricerche dell'Idroscalo di Milano. Scopriamo insieme questo valido strumento della didattica digitale.

I virtual tour offrono agli studenti un'esplorazione immersiva a 360 gradi degli impianti, senza muoversi da scuola o da casa. La visita virtuale non viene realizzata dallo studente in autonomia ma è guidata da un educatore ambientale di grande esperienza, in grado di accompagnare gli studenti nella visita, integrando con approfondimenti o con tutto quello che è necessario fare per mantenere alta l'attenzione in quel momento della specifica scolaresca.

I virtual tour sono un valido strumento per valorizzare le specificità degli impianti dove vengono realizzati. Gli studenti che hanno partecipato alle proposte didattiche di Water Game - Missione 2030 (che prevedevano i virtual tour) hanno potuto scoprire in modo interattivo le funzioni del Depuratore Niguarda-Bresso, che raccoglie raccoglie i reflui urbani dei comuni di Cinisello, Bresso, Cormano, Cusano e Paderno Dugnano. Le esplorazioni virtuali hanno riguardato anche il Centro Ricerche "Salazzurra" all'Idroscalo di Milano, un polo di ricerca sulle nuove tecnologie legate all’acqua e all’ambiente e un insieme di laboratori all’avanguardia i cui ricercatori sono disponibili a condividere il loro sapere con i cittadini e gli studenti. L’attività del centro ricerche del Gruppo CAP è l’analisi di salubrità delle acque potabili, così come di quelle reflue per quantificare sostanze problematiche come tensioattivi, oli, grassi e metalli pesanti. Da giugno 2020, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Sanità, in questi laboratori viene indagata anche la presenza del virus SARS-CoV-2.

I virtual tour possono essere integrati anche con altre attività didattiche, come laboratori scientifici o lezioni di approfondimento. Grazie alla loro capacità di sostituire una visita guidata dal vivo, i virtual tour sono stati molto richiesti soprattutto negli ultimi anni di emergenza sanitaria, quando qualunque soluzione che evitasse la presenza fisica era da preferire. Se messo a disposizione di un educatore ambientale professionista, le potenzialità di questo strumento didattico sono immense e per questo è destinato a restare a lungo nella cassetta degli attrezzi della didattica digitale.

Vuoi saperne di più sui virtual tour La Lumaca?

Contattaci!

Omar Aleotti - o.aleotti@lalumaca.org - tel. 393 9888458

26 aprile 2022

Ho letto e do il consenso al trattamento dei dati personali (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy

Siamo una società certificata secondo il Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001, il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro UNI EN ISO 45001, adottiamo il Modello 231 e ci è stato attribuito il Rating di legalità. Siamo orgogliosamente soci fondatori della Associazione per la RSI