News

Mister Tred, le 18 scuole vincitrici del concorso

Sul podio più alto le scuole Don Milani di Finale Emilia, le Baraldi Grossi di Prignano sulla Secchia e le Don Cavedoni di Levizzano di Castelvetro, vincono buoni acquisto e stampanti per Pc

Con grande successo si conclude la 4° edizione di “Mister Tred e i suoi amici”, il concorso promosso tra le scuole della provincia di Modena per incentivare la raccolta differenziata dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) e di altri rifiuti riciclabili.
Le tre scuole prime classificate nella graduatoria provinciale sono la scuola dell’infanzia Don Milani di Finale Emila, la scuola d’infanzia Mercede Baraldi Grossi di Prignano sulla Secchia e la scuola primaria Don Cavedoni di Levizzano di Castelvetro, che vincono un buono acquisto rispettivamente di 600, 550 e 500 euro ed una stampante per Pc. Le tre scuole saranno presenti alla festa di premiazione che si terrà venerdò 15 maggio alle 10,30 presso la sala del Consiglio provinciale in via Martiri della Libertà 34 a Modena. In quest’occasione saranno inoltre premiate le 6 scuole che si sono contraddistinte nella campagna ambientale: per il numero di visite complessive realizzate alle stazioni ecologiche la scuola primaria R. Montecuccoli di Sestola, la scuola primaria G. Mazzini di Bastiglia e la scuola primaria Don Andreoli di S. Possidonio. Per il numero totale di crediti raccolti risultano infine premiate la scuola primaria G. Garibaldi di Soliera, la scuola media Lanfranco di Modena e il liceo scientifico Wiligelmo di Modena.

Al concorso hanno complessivamente partecipato 142 scuole di ogni ordine e grado sparse sul territorio provinciale. Oltre 35.000 studenti e rispettive famiglie hanno conferito dal 1 febbraio al 31 marzo 2009 i loro rifiuti riciclabili presso le stazioni ecologiche attrezzate (SEA) del proprio Comune di residenza, ricevendo in cambio un numero di crediti di CO2, pari all’anidride carbonica risparmiata per aver differenziato correttamente. Ogni credito CO2 era consegnato in cambio del conferimento presso le SEA di un rifiuto elettronico, un sacchetto pieno di plastica, carta o alluminio oppure in cambio di 10 pile. Complessivamente ne sono stati raccolti ben 230.000 in tutto il concorso. Hanno vinto le scuole che hanno raccolto più crediti CO2 in rapporto al numero di alunni. In palio ricchi premi, tra buoni acquisto e apparecchiature elettroniche da utilizzare nelle attività scolastiche quali stampanti per Pc e lettori Dvd.
L’iniziativa, realizzata per il quarto anno consecutivo da la lumaca soc. coop. per conto di Consorzio Concerto (Rete nazionale Achabgroup), è promossa dalla Provincia di Modena e Tred Carpi, patrocinata dalla Regione Emilia Romagna e realizzata in collaborazione con i tre gestori dei servizi di raccolta (Aimag, Geovest, Hera Modena) e il contributo di Tetra Pak, Unieco e dei consorzi per il recupero degli imballaggi Cial, Comieco e Corepla.
Risultano inoltre premiate con buoni d’acquisto e apparecchiature elettroniche le scuole prime classificate per ogni bacino gestito dalle tre aziende di servizio: per il bacino Hera la scuola Primaria L. Capuana di Sassuolo, la scuola primaria Guglielmo Marconi di Acquaria di Montecreto, la scuola dell’infanzia Mago Di Oz di Vignola, la scuola media Galileo Galilei di Frassinoro, per il bacino Aimag la scuola dell’infanzia H.C. Andersen di Carpi, la scuola primaria Anna Frank di Carpi, la scuola dell’infanzia Agazzi di Novi di Modena e la scuola dell’infanzia Pegaso di Carpi, per il bacino Geovest la scuola dell’infanzia Gianni Rodari di Finale Emilia.
Le scuole vincitrici del bacino Hera saranno premiate durante la festa delle scuole di Hera giovedò 28 maggio al Parco Ferrari di Modena, mentre le scuole vincitrici del bacino Aimag saranno premiate durante la festa delle scuole di Aimag il 16 maggio a Tred Carpi.
“La campagna “Mister Tred e i suoi amici” -  spiega Alberto Caldana, Assessore provinciale all’Ambiente - vuole sensibilizzare gli studenti di tutte le scuole sull’importanza della raccolta differenziata con particolare attenzione ai rifiuti elettronici come i cellulari e i computer. L’incremento della raccolta differenziata rappresenta un obiettivo fondamentale per raggiungere gli obiettivi del piano provinciale dei rifiuti. Per questo occorre sensibilizzare maggiormente le nuove generazioni sulla necessità di smaltire in modo corretto i rifiuti”.

 

 

Per informazioni:
la lumaca soc. coop.
Numero Verde 800.855811 (da lunedò a venerdò, 10-13)
numeroverde@infoambiente.it

05 maggio 2009

Ho letto e do il consenso al trattamento dei dati personali (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy

Siamo una società certificata secondo il Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001, il Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001, il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro UNI EN ISO 45001, adottiamo il Modello 231 e ci è stato attribuito il Rating di legalità. Siamo orgogliosamente soci fondatori della Associazione per la RSI