News

Con prepAIR c’è aria per te!

Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto insieme contro lo smog nel bacino padano: scopri il progetto per la qualità dell'aria

Lo scorso 9 giugno, alla vigilia del G7 Ambiente, il Ministero dell’Ambiente e le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto hanno firmato nella sede della Regione Emilia-Romagna il “Nuovo accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano”. In campo, una serie di misure che saranno attuate in tutte e quattro le Regioni e che interesserà gli oltre 23 milioni di residenti nella Pianura Padana (il 40% della popolazione italiana): eco-bonus, 8 milioni di euro per sostituire i veicoli inquinanti, misure strutturali nelle città e provvedimenti comuni.

La sottoscrizione è avvenuta a conclusione della Conferenza “Government policies on air quality and climate change” (Bologna, 8-9 giugno 2017) che aveva ad oggetto le politiche sulla qualità dell’aria e sui cambiamenti climatici attuate a livello europeo, nazionale e nei territori del bacino padano, e che ha presentato i contenuti e gli obiettivi di prepAIR (Po Regions Engaged to Policies of Air), un progetto LIFE integrato, coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, che ha visto la lumaca come realizzatrice dei servizi di ideazione, elaborazione grafica e stampa dei materiali di comunicazione ambientale declinati in tre versioni (italiano, inglese e sloveno).

Complessivamente il progetto europeo LIFE PrepAIR coinvolge le Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia e le rispettive Agenzie ambientali, la Provincia di Trento, l’Agenzia ambientale della Valle d’Aosta e della Slovenia, i Comuni di Bologna, Torino e Milano, Ervet e Fondazione Lombardia per l’Ambiente, con un budget di quasi 17 milioni di euro dei quali il 60% di co-finanziamento europeo.

Il progetto ha l’obiettivo di realizzare, nel corso di sette anni, le misure previste dai Piani di qualità dell’aria regionali e dall’Accordo di bacino padano in modo sinergico in tutti i territori coinvolti, agendo sui settori che maggiormente impattano sulla qualità dell’aria, ovvero trasporti, combustione di biomasse per uso domestico, risparmio energetico e agricoltura, e istituendo una piattaforma comune per la condivisione dei dati e delle valutazioni emissive e di qualità dell’aria.

Per informazioni:
Sito ufficiale Progetto prepAIR
Pagina Facebook Progetto prepAIR

15 giugno 2017

Ho letto e do il consenso al trattamento dei dati personali (GDPR Privacy). Per consultare l'informativa collegarsi a: www.lalumaca.org/privacy

Siamo una società certificata secondo il Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001, il Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001, il Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro UNI EN ISO 45001, adottiamo il Modello 231 e ci è stato attribuito il Rating di legalità. Siamo orgogliosamente soci fondatori della Associazione per la RSI